Italiano English Deutsch facebook
country house - bed & breakfast
STAGE SU FALCONI -FALCHI-ACCIPITRIDI
CORSO DI FALCONERIA
- Dimostrazione di alto volo con aquile , esercizi
- Dimostrazione pratica di addestramento e volo, esercizi
- Come si chiama un falco al pugno , esercizi
- Come si chiama un falco al logoro, esercizi
e tanti altri argomenti che faranno di queste giornate un evento indimenticabile !!!
Sabato 1^ e domenica 2 aprile 2017 - posti esauriti
Sabato 20 e domenica 21 maggio 2017- posti esauriti
I dintorni ... Il Cinquecento e i capolavori del rinascimento

Come per Urbino, Pesaro e altri centri metaurensi, il tempo più felice per la ceramica durantina fu il ‘500.
Durante la signoria dei duchi di Urbino, per un lungo periodo, la maiolica conobbe una produzione finissima e la sua fama giunge in ogni angolo d’Europa. Nutrita dalla cultura raffaellesca, dalla ricchezza di immagini di incisori famosi e dall’influenza di pittori e umanisti della corte ducale, l’arte ceramica durantina si impose al punto che ancora oggi diversi suoi capolavori sono presenti in musei come l’Ermitage di San Pietroburgo, il Victoria & Albert Museum di Londra, il Louvre di Parigi, il Metropolitan Museum di New York.

Angoli & Borghi
Brevi gite per poter inconsapevolmente trasformarci in esploratori di stupendi angoli di natura e tratti di architettura urbana inaspettate.
Storia & Arte

Palazzi storici, antiche chiese, opere pittoriche, sculture e monumenti. Basta fare una passeggiata ad Urbino per ripercorrere tratti di storia e arte della nostra Bella Italia.

Osserva la Natura

Immersi nel verde, integrati da coltivazioni biologiche, uccellini, caprioli, lepri... li puoi osservare facendo stimolanti passeggiate o guardando semplicemente dalla tua finestra.

Alla scoperta delle grotte di Frasassi
La scoperta delle Grotte di Frasassi risale al 1971 grazie ad uno speleologo del CAI di Ancona e sono considerate il più importante complesso ipogeo d'Europa. All'interno è possibile visitare la Grotta Grande del Vento,  la Sala 200, chiamata così, perché è un corridoio di 200m. La Sala delle Candeline, che  prende il nome delle stalagmiti circondate da un anello di roccia. La Sala BiancaSala dell'Orsa e altre ancora in un indimenticabile percorso.
Per visitare le Grotte di Frasassi devi raggiungere Genga, splendida località nell'entroterra marchigiano nella  provincia di Ancona.
La Bella Principessa...

Urbino, in mostra "La Bella Principessa" di Leonardo da Vinci

Nella capitale del Rinascimento, verrà esposta dal 6 dicembre al 18 gennaio 2015 “La Bella Principessa” di Leonardo.

La Città Ideale di Leon Battista Alberti e Luciano Laurana
Nella Galleria Nazionale delle Marche - Palazzo Ducale di Urbino
Vi sono esposti dipinti su tavola e su tela, affreschi, sculture in pietra e in terracotta, sculture lignee policrome e dorate, legni intarsiati, mobili, arazzi, disegni e incisioni: tutte opere situabili cronologicamente tra il Trecento e il Seicento.
IL MUSEO DIOCESANO - URBANIA

Il museo ha sede nell’ex Palazzo vescovile, solenne edificio che trova origine nell’abbazia benedettina di San Cristoforo del Ponte. Qui è conservata una rara e documentata raccolta di ceramiche che, grazie alle donazioni del compianto ceramologo don Corrado Leonardi, comprende numerosi esemplari della tradizione durantina-urbaniese dal Medioevo alle epoche recenti.

Non mancano nel percorso museale importanti testimonianze della storia della città, dai reperti archeologici a partire dall’epoca romana, alle argenterie, ai parati sacri, ai dipinti, agli affreschi.
La sezione ceramica illustra tecniche e stili locali dal ‘200 al ‘900, esemplificati da vasi, piatti da pompa, brocche e catini, manufatti destinati al decoro architettonico, anfore, acquasantiere e altre opere d’arte.

Pedro Berruguete - Ritratto di Federico da Montefeltro col figlio Guidobaldo Galleria Nazionale delle Marche - Urbino
L'Obelisco di Urbino

... è uno dei dodici obelischi egizi originali in Italia. Si trova in piazza Rinascimento, di fronte al lato orientale del Palazzo Ducale e davanti alla chiesa di San Domenico.

L'obelisco, formato da quattro blocchi sovrapposti, è di dimensioni piccole e risale all'epoca di Hofra o Apries (ventiseiesima dinastia, 558-568 a.C.). Proviene dal Tempio di Iside al Campo Marzio a Roma e arrivò a Urbino nel 1737, a celebrazione del pontificato di Clemente XI e il rinnovamento nel tessuto urbano voluto dalla famiglia Albani

Urbino fine '800

 Il monumento a Raffaello quando era nel piazzale del palazzo Ducale, di fianco al duomo.

Oratorio San Giuseppe
Un tempo questo dipinto è stato pensato per rappresentare Federico da Montefeltro, duca di Urbino (1422-1482), con due dei suoi figli.

Il dipinto è un falso del 20 ° secolo, sapientemente progettato per attirare gli studenti di ritrattistica rinascimentale. Potrebbe essere stato dipinto da Umberto Giunti, uno dei falsari più talentuosi italiani del 20 ° secolo.

Monica Uguccioni Conservazione e Restauro  Opere d'Arte

 

Lapide posta a memoria di Federico da Montefeltro all'interno del Mausoleo dei Duchi ad Urbino. Chiesa di S. Bernardino - Urbino
Emilia Pia di Carpi ...

...e Sassuolo per nozze con Antonio da Montefeltro Conte e Signore di Cantiano, figlio del Duca Federico da Montefeltro e fratello del Duca Guidobaldo

Emilia Pia da Montefeltro
descritta nel Cortegiano di Baldassarre Castiglione
fu una delle più intime amiche e confidenti della cognata, la duchessa Elisabetta Gonzaga

dipinto a olio su tavola (58x36 cm) attribuito a Raffaello Sanzio, databile al 1504-1505 circa e conservato nel Baltimore Museum of Art a Baltimora

---

Nell'entroterra della Regione Marche, sulle dolci colline di Urbino, vendesi splendido rustico completamente ristrutturato.

Il complesso rurale, eretto nel periodo fine '700 sul poggio di una collina e recentemente ristrutturato, domina la vallata con un'incantevole panorama su 360°. La struttura, che può essere adibita sia a residenza che a struttura ricettiva (come attualmente), si compone di un appartamento padronale molto ampio, di un appartamento trilocale, di 3 appartamenti bilocali autonomi di cucina e servizi, di 3 camere con servizi e circa 4,5 ettari di terra tutt'intorno alla struttura di proprietà esclusiva. La proprietà dispone inoltre di un'ampia superficie coperta verandata adiacente alla casa, con un grande camino e barbeque per ogni genere di situazione conviviale. Sono presenti altri annessi ora utilizzati come locali termici o locali magazzini. La proprietà gode di un'assoluta privacy avendo una strada di accesso interpoderale a servizio di un'unica struttura abitativa. Unica nel suo genere per bellezza e tipicità. Per informazioni ed appuntamenti telefonare al 340-2199013 oppure allo 0722-345141
Classe energetica: E
IPE: 138,10 kWh/m²
Superficie mq
600.00
 
 
VENDESI cell 3402199013 - 3453599313 - tel 0722345141